La Toscana verso un futuro digitale e oltre!

La Toscana si rinnova e guarda al futuro della regione. È da poco nata l’impresa digitale tutta toscana, dedicata alle aziende di Sesto Fiorentino (FI) e capitanata da Sabina Cuicchio. 

L’imprenditrice toscana, determinata a proteggere l’economia locale, sta aiutando tutte quelle attività che non hanno tempo per stare dietro a pagine social o siti web. 

Non servono sirene per convincere commercianti e liberi professionisti che Sesto Fiorentino a Domicilio, l’app di Sabrina, è la scelta più conveniente per affacciarsi al mondo delle vendite online, del delivery e di maggiori guadagni. 

Ma lascia che ti spieghi meglio.

 

Il circuito di Comuni a Domicilio in Toscana: le app che promuovono l’economia locale

Valorizzare le imprese italiane e supportarle tramite nuovi canali quali vendita online, iniziative di marketing digitale e home delivery (consegne a domicilio). Questo il motivo per cui nasce il progetto Comuni a Domicilio, il cui obiettivo è appunto quello di condurre le piccole medie imprese italiane alla digitalizzazione (ad una maggiore competitività) grazie all’offerta di servizi utili in linea con le rinnovate esigenze di mercato.

In Toscana, terra di grandi prodotti e tradizioni, l’arte di tramandare le attività di generazione in generazione è sentita e apprezzata. Ma per portare avanti il proprio lavoro è necessario adattarsi al progresso e alle abitudini di acquisto in continuo mutamento, senza però rinunciare ai valori umani che ci rendono persone. 

Questo concetto è però molto chiaro ai professionisti toscani, che già su Pistoia a Domicilio, app di successo cugina di Sesto Fiorentino a Domicilio, sono approdati numerosi, non volendo lasciarsi scappare un’opportunità di guadagno così succulenta.

Perché di questo parliamo: opportunità di guadagno per le aziende di Sesto che vogliono implementare la loro presenza su internet, il servizio di delivery, la clientela, ma specialmente i loro guadagni.

 

5 nuove opportunità digitali per le aziende di Sesto Fiorentino

Vediamo ora come funziona l’app di Sesto Fiorentino a Domicilio, la nuova impresa digitale toscana.

Il circuito Comuni a Domicilio mette a disposizione una app territoriale con cui le imprese possono aumentare il proprio fatturato. L’app funge da ponte fra imprese e privati, rendendo possibile la compravendita in rete. Le aziende propongono online i propri prodotti o servizi e gli utenti acquistano, prenotano, ordinano da asporto (ma le possibilità non finiscono certo qua).

Nel dettaglio, la app comprende diverse valide funzioni per le aziende toscane di ogni settore. Qua ti elenchiamo le cinque principali:

  1. Mobile Commerce (vendita online): le imprese vendono online i propri prodotti e servizi tramite l’app territoriale di e-commerce mobile, sfruttando il canale di vendita online;
  2. Prenotazioni da asporto: le attività commerciali ricevono ordini per il take away da parte dei clienti. Non solo ordinazioni di cibo, ma anche di farmaci, spesa e molto altro. Le attività hanno un duplice vantaggio: organizzare il lavoro e ricevere pagamenti in anticipo;
  3. Prenotazione tavoli o appuntamenti: ogni tipo di azienda, che sia un ristorante o un centro estetico, può lavorare su prenotazione e organizzare la propria agenda appuntamenti;
  4. Notifiche push, offerte e sconti: aziende e liberi professionisti possono comunicare novità, promozioni ed offerte ai propri clienti, tutto questo tramite l’invio di push notification che arrivano istantaneamente a migliaia di utenti;
  5. Messaggistica WhatsApp: l’App consente alle imprese di ricevere ordinazioni e prenotazioni anche sul proprio numero WhatsApp per una più veloce gestione della domanda in ingresso. In questo modo, anche le imprese meno digitalizzate potranno disporre di un contatto diretto con i propri clienti. Uno strumento realmente efficace.

 

Vivi l’opportunità di digitalizzare il tuo comune con Comuni a Domicilio

Sei già un imprenditore? Senti di poterlo diventare? Vuoi difendere l’economia della tua cittadina perché anche tu, come noi, senti di non voler abbandonare nel passato tutte quelle attività uniche che caratterizzano la nostra regione?

Se condividi i nostri valori e hai intenzione di diventare un punto di riferimento per il settore digitale del tuo paese allora puoi iniziare a immaginare come sarebbe. Come sarebbe cosa?

Come sarebbe aiutare le attività a sopravvivere, poter raccogliere le unicità dei mestieri e delle aziende locali nella tua app. Come sarebbe gestire la tua impresa digitale toscana, senza necessità di recarti in un noioso ufficio grigio le mattine d’inverno e riuscire a mettere in tasca tutti i guadagni. Prova solo a immaginare come sarebbe ottenere il compenso adeguato proporzionale al tuo successo, senza doverlo dividere con altri. 

Così come Sabrina e Salvatore, imprenditore di Pistoia a Domicilio, noi crediamo nello sviluppo dell’economia locale e di quella italiana. Crediamo in una vita comoda, ma allo stesso tempo sostenibile. Reputiamo che la digitalizzazione non sia il nemico dei rapporti umani e delle tradizioni del passato, ma la via più intelligente per tramandarli alle nuove generazioni. 

Forse cercavi l’opportunità per diventare capo di te stesso, forse quella per rendere fiera la tua famiglia o forse solo quella di fondare la tua impresa e guadagnare. 

Ora hai scoperto Comuni a Domicilio.

Ora puoi smettere di immaginare come sarebbe e puoi smettere di chiederti se l’idea di un’app territoriale potrebbe funzionare. Ti abbiamo mostrato l’opportunità di guadagnare che non puoi ignorare e ti abbiamo fornito le prove del suo successo. 

Contattaci per iniziare a difendere l’economia della tua città, perché ne ha davvero bisogno e tu, ora, puoi agire.