Business 2020: digital marketing ed e-commerce mobile sono i trend del presente e del futuro

Il mercato si evolve in maniera repentina, guidato dal cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori. Ecco che anche il modo di vendere da parte delle imprese deve evolversi in modo tale da rimanere al passo con i tempi e non perdere fatturato.

Basti pensare che, in soli 15 anni, si è passati dalla nascita dell’e-commerce (acquisti online tramite desktop) al mobile commerce, ovvero fare shopping tramite il proprio dispositivo mobile. Ecco perché se guardiamo attentamente all’anno venturo, più precisamente al business 2020, occorre assolutamente prendere in considerazione aspetti quali digital marketing ed e-commerce mobile.

 

Il trend del digital marketing

Il digital marketing è l’insieme di tutte le attività di marketing impiegate da un’impresa attraverso l’utilizzo degli strumenti e dei canali digitali. Solitamente, queste strategie si affiancano agli strumenti del marketing tradizionale. In questo modo, si crea una comunicazione personalizzata e interattiva, utile per fidelizzare il cliente.

Tradelab ha realizzato la ricerca “Digital Marketing & Advertising: i trend del 2020 in Italia”, fornendo alcune statistiche. Lo studio che ha coinvolto 200 professionisti del digitale, ha dato un risultato interessante: le inserzioni pubblicitarie online sono aumentate esponenzialmente, tanto da portare una crescita del mercato del digital stimabile in circa il 30% in più rispetto al 2019. A dimostrazione del fatto che gli utenti preferiscono, sempre più, l’utilizzo del mobile rispetto al pc fisso.

Business 2020 ed e-commerce: un binomio perfetto

Negli ultimi 10 anni, il mercato ha subito innumerevoli cambiamenti, quasi sconvolgimenti. L’avvento dell’e-commerce, prima da desktop poi mobile (m-commerce), ha rivoluzionato il modo di fare business, nonché la relazione fra aziende e privati.

Lo stesso e-commerce ha subito un’evoluzione: nell’ottica di migliorare sempre di più l’esperienza di acquisto del cliente, le aziende e i singoli imprenditori hanno cercato di offrire sempre più servizi, migliorando, nel contempo, i loro processi interni di gestione.

Ecco che i business 2020 vedranno un modo di fare e-commerce incentrato su 3 aspetti principali:

  • Il modo in cui si relazionano domanda e offerta. Utilizzare i social (quali, per esempio, Facebook e Instagram) per creare un collegamento tra il prodotto offerto e le piattaforme stesse. Questo, anche considerando che le persone passano sempre più tempo online e acquistare tramite questo mezzo risulta comodo e immediato;
  • User experience. L’utilizzo dello shop online deve essere pratico, agile e comprensibile, soprattutto in fase di check-out: massima chiarezza, quindi, quando si arriva al carrello;
  • La personalizzazione. Per fidelizzare un cliente è necessario creare un rapporto di fiducia, così come accade per i negozi fisici. Questo è possibile grazie alla profilazione: sarà così possibile inviare offerte “cucite addosso” alle preferenze dell’utente.

Restare al passo coi tempi è a dir poco indispensabile

È evidente, quindi, quanto sia importante inserirsi nel mercato online e sfruttarne tutte le potenzialità, specialmente se si ha un esercizio commerciale fisico.

Molte aziende preferiscono non occuparsi direttamente di ciò, ma scelgono di affidarsi a professionisti del settore, che già operano a livello di social media ed e-commerce, specialmente quello da mobile o m-commerce.

È quello che fa Comuni a Domicilio.

Comuni a Domicilio ti supporta nello sviluppo di nuovi canali digitali, fidelizzando nuovi clienti e aumentando le tue vendite grazie, principalmente, a 4 servizi di punta:

  • Creazione di un’App: Fornisce un’app personalizzata con, incorporati, e-commerce mobile per vendita online e consegna a domicilio;
  • Consegne a Domicilio: Offre un servizio logistico di ritiro e consegna merce, da azienda a cliente e viceversa;
  • Vendite Online: Servizio di vendita online di prodotti di ogni tipo tramite e-commerce mobile;
  • Campagne Social: Gestione dei canali social Facebook ed Instagram dell’attività commerciale e creazione di campagne sponsorizzate.

Insomma, un preziosissimo alleato per sopravvivere nel mercato di oggi.

Per saperne di più, visita il sito di Comuni a Domicilio: potrai anche compilare il form per avere maggiori informazioni riguardo i singoli servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *