Comuni a Domicilio, l’occasione per un futuro migliore, alla portata di tutti!

L’occupazione, in Italia, è da molto tempo un tasto dolente. Negli ultimi anni, poi, il settore è sempre più stagnante, mancando iniziative valide a supporto.
Ad aggravare tale condizione, sta contribuendo la pandemia in atto; la quale ha inferto un duro colpo alla popolazione. La gravità del danno verrà percepita in particolare dai più giovani, dalle generazioni future che ne subiranno le conseguenze più drammatiche.
Il livello di disoccupazione è aumentato, mentre il lavoro diminuisce. Ecco perché alcuni hanno deciso di prendere in mano la situazione ed investire su sé stessi.
Tra le possibilità interessanti vi è Comuni A Domicilio, che si può definire un franchising per giovani, ma non solo, anche per tutti coloro con voglia di mettersi in gioco per un cambiamento tangibile.
Scopriamo perché.

Se cerchi una nuova direzione per una vita migliore, Comuni A Domicilio è ciò che fa per te

Comuni A Domicilio è il network che mette in relazione le attività commerciali della zona di
competenza con i cittadini, grazie ad una pratica App territoriale.

Già queste informazioni fanno capire perché si tratta di un franchising per persone propense all’innovazione: si tratta, infatti, di un format che sfrutta molto le nuove tecnologie…rivolto, quindi, alle menti giovani!

Per gestire la crisi dovuta alla pandemia; per valorizzare il proprio territorio, per poter affrontare lo strapotere di competitors stranieri e multinazionali, Comuni A Domicilio offre gli strumenti utili per puntare su sé stessi e poter offrire un servizio focalizzato e dedicato alla propria zona di competenza.

Più nello specifico, il franchising si basa su 3 servizi principali:

  1. E-commerce mobile: Grazie a questo servizio, è possibile supportare le aziende nella vendita dei propri servizi online;
  2. Consegne a domicilio, servizi di take away e prenotazioni: Ad una valida vendita tramite e-commerce, è necessario affiancare un’eccellente servizio di home delivery, attraverso il quale recapitare ai clienti gli ordini effettuati;
  3. Social Media Marketing: Farsi notare online è importante. Per questo, Comuni A Domicilio aiuta le imprese in tal senso, operando attraverso i principali canali social.

Ecco alcuni vantaggi dell’affiliazione a Comuni A Domicilio.

Comuni A Domicilio premia chi ha voglia di fare e rimboccarsi le maniche ed è stato in grado di creare un’opportunità da un problema. Permette, infatti, di fare impresa e iniziare a guadagnare nel settore del presente e del futuro: l’e-commerce mobile.

La forza del format è proprio questa: la capacità di guadare verso il futuro, nonché di immaginarne uno ancora migliore, da costruire con le giuste risorse. Per questo si può definire “franchising per giovani”. Le opzioni che offre, infatti, sono innovative e proiettate verso il futuro.
Dà l’opportunità di creare un marketplace personale, ovvero un punto di incontro virtuale tra commercianti e clienti. Uno strumento di eccezionale efficacia, dato che sempre più persone utilizzano questi mezzi per fare i propri acquisti, a maggior ragione durante il 2020. A causa della pandemia, che ha obbligato ad evitare i contatti non necessari, sono aumentati sensibilmente gli utenti che si sono approcciati all’e-commerce.

Altro punto a favore di Comuni A Domicilio, è la possibilità di iniziare questa nuova avventura lavorativa con familiari o amici, per lavorare, uniti, ad un progetto ambizioso: risollevare l’economia locale della propria città.

Quando, poi, l’impresa sarà avviata, sarà possibile creare ulteriori posti di lavoro, arricchendo il proprio territorio…

Quanti sono i ragazzi che lasciano il luogo d’origine per cercare di sbracare il lunario?

Con la tua agenzia di Comuni a Domicilio, non solo migliorerai il tuo futuro e quello della tua città diventando un punto di riferimento locale per i commercianti locali, ma darai anche l’opportunità ad altri di migliorare la propria vita. Infatti, oggigiorno avere l’occasione di ottenere un lavoro è da considerarsi una vera fortuna, allora perché non essere tu, quella persona che crea la fortuna per qualcun altro?
Grazie a Comuni A Domicilio, si sosterrà l’occupazione locale.

Anche l’aspetto economico è vantaggioso: il format è applicabile da subito e si può
immediatamente iniziare a lavorare. Inoltre, i costi di gestione sono davvero bassi, non essendo necessaria la postazione fisica: è sufficiente avere a disposizione una connessione internet, un pc ed uno smartphone per essere operativi.

E, dulcis in fundo, non ci sono royalties: ciò che guadagni con la tua agenzia, finisce direttamente nelle tue tasche.

La App Territoriale, il fiore all’occhiello di Comuni A Domicilio

Gli utenti, in particolare coloro che appartengono alla Generazione Z (i più giovani, quindi),
sfruttano moltissimo gli smartphone.
A supporto di questo, basta osservare i dati offerti da uno studio effettuato da PayPal in
collaborazione con Ipsos in Italia e a livello internazionale. Se, infatti, si evince che il 72% dei consumatori intervistati usa dispositivi mobile per acquisti o pagamenti online, si raggiunge, addirittura, il 77% se si prendono in considerazione i nati dopo il 2000 (la Zeta Gen, appunto).

Per questo motivo, la App Territoriale di Comuni A Domicilio è il vero e proprio punto forte del format.

Grafica accattivante, design moderno, funzioni intuitive e una consumer experience eccellente ne fanno uno strumento davvero efficace, dai molteplici vantaggi.

Permette alle imprese, di essere disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, l’utente può
ordinare ciò che vuole in qualsiasi momento della giornata, ovunque si trovi.

Tramite la App, poi, si possono incentivare le vendite delle aziende partner attraverso la sezione dedicata ai coupon, un trend in ascesa che i clienti apprezzano davvero molto.
Sempre allo scopo di fidelizzare la clientela, sono organizzati programmi che regalano punti fedeltà ad ogni acquisto.
A tale scopo, sono anche dedicate le notifiche push, che mantengono alta l’attenzione del cliente.
Take Away e Click & Collect sono, poi, servizi fondamentali per supportare chi si propone online. In questo modo, anche gli utenti più diffidenti possono sfruttare la tecnologia online, recandosi poi di persona a ritirare i prodotti ordinati.
I clienti sono anche in grado di visualizzare, comodamente online, i menù messi a disposizione.
Infine, aspetto da non sottovalutare, nel marketplace è integrata l’app più scaricata al mondo: Whastapp. Gli utenti potranno, in questo modo, contattare il proprio negoziante di fiducia in soli 3 touch dall’apertura dell’App territoriale.

Insomma, in una sola App è racchiuso un mondo…

Inizia ora a costruire il tuo futuro: scegli il franchising giovane!

Iniziare a lavorare subito, per costruire un futuro migliore e più sostenibile, è un obiettivo alla portata di tutti.

Per scoprire di più riguardo a Comuni A Domicilio e a tutto quello che ha da offrire, è possibile visitare il sito, oppure compilare il form per ricevere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *