Fiori a domicilio: invia piante e fiori con Comuni a Domicilio

Lo sapevi che fiori e piante sono un antidoto naturale alla tristezza e alla malinconia? Bisognerebbe donare più fiori a domicilio. D’altronde con piante e fiori è possibile comunicare qualsiasi cosa. Infatti, la frase “dillo con un fiore” non è nata per caso. Si può augurare buon compleanno, congratularsi per un evento importante o, più semplicemente, augurare una buona giornata a qualcuno.

In effetti, ricevere dei fiori a domicilio fa sempre molto piacere. Oltre a riceverli, è anche bello donarli. Spesso, però, può diventare difficile quando si ha poco tempo o quando il negozio di fiori preferito è troppo distante.

Fortunatamente, da oggi, grazie a Comuni a Domicilio, la lontananza del proprio fioraio di fiducia non sarà più un problema. Inviare fiori a domicilio sarà possibile in qualsiasi momento e in ogni occasione. Basterà scaricare l’app dedicata al tuo comune, entrare nella sezione piante e fiori, e scegliere il mazzo di fiori, o la pianta da regalare. Dopodiché i fiori arriveranno direttamente a destinazione.

Hai un negozio di fiori? Consegna con Comuni A Domicilio

Comuni a Domicilio è un franchising di consegne a domicilio. Ciò implica che si trova in più comuni italiani. Se hai un negozio di fiori prova a cercare il punto Comuni a Domicilio nella tua città e chiedi di entrare nel circuito, così da offrire un efficiente servizio di fiori a domicilio.

Oltre al servizio di consegna, entrando nel network di Comuni a Domicilio, potrai godere di numerosi vantaggi. In primis, potrai “salire” nell’app cittadina – sia come vetrina che come negozio in app, e cominciare a vendere persino online. In questo modo potrai espandere notevolmente il tuo giro di affari ed acquisire nuovi clienti in città.

Non ci credi? Lo sapevi che 2 miliardi di italiani scaricano quotidianamente applicazioni? E se stai leggendo questo articolo dal tuo smartphone, beh, fai parte di questi 2 miliardi. Sicuramente, sul tuo smartphone ci sono almeno 3 delle seguenti app: ilmeteo.it, Instagram, Whatsapp, Facebook, Gmail, Tgcom24, Zalando, Amazon e Wish. Vero?

Bene, se ti abbiamo incuriosito e vuoi maggiori info per comprendere come entrare nel circuito Comuni a Domicilio nella tua città, scrivici a info@comuniadomicilio.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *