Partecipa al bando Comuni A Domicilio e ricevi l’esclusiva del tuo comune di residenza

Si è appena aperto il bando privato imprenditoriale “Fai Impresa nel Mezzogiorno” in vista dell’apertura di 300 agenzie nelle regioni del centro sud Italia. Tali agenzie sono tutte a marchio Comuni a Domicilio, il nuovo progetto di Quickly International, uno dei grandi player nel settore dell’Home Delivery. 

Il bando Comuni A Domicilio dà la possibilità ai futuri affiliati di operare in un settore in continua crescita, quello del delivery. Allo stesso tempo permette di soddisfare la grande richiesta di ricevere a domicilio qualunque cosa: dai farmaci al cibo, dalla spesa ai fiori. La stessa cosa vale per servizi navetta, tintoria e addirittura servizi prematrimoniali. 

Con il bando Comuni a Domicilio ricevi in gestione la tua città

Comuni a domicilio è il progetto che permette di creare nel proprio territorio di appartenenza un network cittadino basato sul ritiro e consegne a domicilio di qualsiasi cosa. Offrendo un servizio così completo, il target di destinazione sarà davvero ampio. In altre parole, tutta la città può beneficiarne, chi un modo e chi in un altro. Dalle imprese ai negozi, dai liberi professionisti agli artigiani, dai single alle famiglie numerose. 

Il network funziona così. Gli attori che caratterizzano il mercato di un determinato comune della Campania, dell’Abruzzo o anche della Sicilia, collaborano insieme per garantire ai loro concittadini la possibilità di ricevere a domicilio ciò che preferiscono. Oppure, il ritiro di analisi, documenti e certificati vari senza la necessità di muoversi da casa. Un servizio utile soprattutto per la Terza E, ma a cui non restano indifferenti giovani e famiglie. 

Quindi, adesso, per trovare una farmacia, un fioraio o qualsiasi altro negozio basta appellarsi a Comuni a domicilio. Come? Attraverso un’app mobile dedicata interamente al comune di appartenenza. Una volta scaricata gratuitamente l’applicazione cittadina, trovare l’attività che fa al caso proprio è davvero semplice.  

L’unico bando per ricevere in esclusiva la concessione del proprio comune

“Fai Impresa nel Mezzogiorno” è il bando volto alla gestione di tutti i servizi di delivery della propria zona. Questo vuol dire ricevere la piena esclusiva del proprio comune. Ecco perché il candidato ideale deve essere predisposto alle relazioni interpersonali. Deve avere capacità organizzative ed un forte credo nel progetto. 

Le candidature per il bando Comuni A Domicilio sono aperte. Basta inviare il proprio Curriculum e lettera di presentazione all’indirizzo email info@comuniadomicilio.itOppure visita la pagina ufficiale.

1 commento su “Partecipa al bando Comuni A Domicilio e ricevi l’esclusiva del tuo comune di residenza”

  1. Trovo innovativa ed interessante tale iniziattiva che presuppone ferma volontà di azione spirito di servizio oltre che ricerca di occupazione attiva e non passiva che non condivide ilnredditobdi cittadinanza se non vomoagnatondal desiderio di espandere il proprio interesse ad una vita veramente associativa e non restrittiva al proprio nucleo familiare o ambiente di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *