Crea il tuo marketplace stile Amazon su misura della tua città e realizza tua impresa digitale

Creare e gestire un marketplace, o piattaforma di e-commerce di proprietà non è un sogno. Oggi, con un investimento moderato, è possibile mettere in piedi un’attività digitale a partire da zero, anche senza esperienza. Come fare? Ce lo spiega il network di Comuni a Domicilio.

 

I Marketplace fanno girare l’economia senza fermarsi mai

Quando si parla di realtà digitale, non si parla esclusivamente di smartphone, ma anche di molti altri aspetti ad esso connessi: shopping online, e-commerce mobile, marketplace, ecc.

Moltissime imprese ed attività commerciali di vario genere, durante la pandemia, hanno optato per soluzioni digitali con lo scopo di arginare i danni eco-finanziari causati dalla crisi socio-sanitaria del Covid-19.

Ponendo la lente d’ingrandimento sul territorio italiano, tanti imprenditori si sono rivolti ai già presenti marketplace stranieri. Infatti, i più noti come Just Eat o Amazon sono riusciti a rimanere sulla cresta dell’onda del Covid-19, senza mai scendere a picco.

 

Ma cos’è esattamente un Marketplace?

Il marketplace è un luogo virtuale dove avvengono scambi di tipo commerciale: è un vero e proprio mercato virtuale; una sorta di maxi supermercato digitale, all’interno del quale è possibile trovare diverse varietà di venditori e di prodotti. Gli esempi di marketplace più noti sono certamente Amazon ed EBay.

Dunque, i marketplace concedono ai negozianti di vendere i propri prodotti online, permettendo agli utenti finali di comprare in qualsiasi momento qualunque cosa. Sostanzialmente, il principale vantaggio dei marketplace è proprio quello di far girare l’economia senza fermarsi mai.

Realtà multinazionali come Amazon, sono presenti da tempo anche sul territorio italiano, ma lavorando ad ampio raggio, non possono offrire servizi su misura delle piccole e medie imprese italiane. In più, i negozianti si trovano spesso a dover affrontare eccessivi costi di gestione digitali proprio perché questi colossi non hanno un reale interesse verso il benessere delle imprese. Ecco perché è nato il network digitale Comuni a Domicilio.

 

Hai mai pensato come sarebbe gestire un “Amazon” tutto tuo?

Comuni a Domicilio ti dà questa occasione. L’occasione di realizzarti nel settore digitale e gestire una tua piattaforma di e-commerce online con cui aiutare imprese e privati.

Partiamo dall’inizio. Comuni a Domicilio è un’azienda che si occupa di commercio elettronico ed è nata con un fine ambizioso: digitalizzare le imprese e contribuire ad un netto miglioramento del sistema economico.

Per raggiungere tale meta, Comuni a Domicilio offre a futuri imprenditori locali l’opportunità di aprire un’agenzia online nel proprio comune/ area di interesse, per offrire servizi digitali: mobile e-commerce, prenotazione take away, menù digitale, ecc.

L’agenzia online a marchio Comuni a Domicilio, per poter erogare l’intera offerta di servizi si avvale di un’App, appunto il marketplace di mobile e-commerce. Gli utenti scaricano l’App e consultano le attività commerciali cittadine per poi contattarle; oppure per ordinare a domicilio o d’asporto; o ancora per usufruire di coupon; ecc.

In sostanza, Aprendo un’agenzia di Comuni a Domicilio nella tua città ottieni la tua “App cittadina” e gestisci il tuo marketplace, diventando una sorta di Amazon locale”. Così da diventare un vero e proprio punto di riferimento, non solo digitale, in quanto potrai aiutare i negozianti della tua città ad adeguarsi alla situazione attuale, affinché non debbano chiudere la propria attività ma continuare a vendere, nonostante pandemie o lockdown.

 

Crea il tuo Marketplace territoriale con l’aiuto di Comuni a Domicilio

Ottenere e gestire il tuo marketplace territoriale è più semplice con il format di Comuni a Domicilio. Dopo aver prenotato l’area di interesse, occorrono due-tre settimane affinché sia tutto pronto, così da iniziare a guadagnare sin dal primo giorno.

Inoltre, Comuni a Domicilio ha lanciato da poco una nuova promozione in vista del Black Friday, valida per tutto il mese di novembre. Per accedervi puoi cliccare qui, su questo link.

Grazie al tuo “Amazon locale” potrai aiutare tutti i negozianti della tua città. Con la tua App di e-commerce mobile darai loro l’occasione di aprire il proprio negozio anche online. Grazie ai servizi di delivery e take away potranno raggiungere sempre la propria clientela.

Infine, l’app-marketplace si addice alla perfezione a tutte le tipologie di attività commerciali: infatti, al suo interno, è possibile trovare tutti i tipi di negozi presenti nel territorio. Dal negozio di abbigliamento, alla farmacia di quartiere; ma anche pub, ristoranti, supermercati, lavanderie, ecc.

Clicca qui per scoprire di più sull’opportunità Comuni a Domicilio e su come realizzare un marketplace tutto tuo, diventando il punto di riferimento di cui la tua città ha bisogno. Oppure compila il form qui sotto per ricevere maggiori informazioni.

Compila il form per maggiori info... Prima inizi, prima guadagni!


    Richiedo l'attivazione del servizio WhatsApp per rimanere sempre aggiornato sulle novità di Comuni A Domicilio!


    Autorizzo Quickly International Srl ad iscrivermi alla Newsletter!

    Con l'invio del presente form di contatto autorizzo Quickly International Srl all'utilizzo dei dati nei limiti ed alle condizioni indicate dalla legge, come indicato nella privacy policy. *

    Leggi l'informativa privacy GDPR UE 2016/679 →

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *