La regione Lazio apre le porte al bando di selezione imprenditoriale per l’apertura di nuove agenzie di consegne a domicilio

Si è appena aperto il bando di selezione imprenditoriale “Fai Impresa nella Regione Lazio” in vista dell’apertura di 100 nuove agenzie di consegne a domicilio proprio nel Lazio. Il bando è volto alla ricerca di nuovi imprenditori, giovani e non, in grado di gestire un intero business di home delivery a 360 gradi. L’obiettivo è quello di assicurare nel proprio comune di residenza il ritiro e la consegna di qualunque cosa a domicilio.

Un vantaggio per te, un vantaggio per tutti

L’apertura delle nuove agenzie di consegne a domicilio interessa nello specifico 84 comuni nella regione Lazio e 15 municipi di Roma. Alla fine, verranno selezionati 100 futuri imprenditori locali. Questi verranno formati per poter dare subito avvio al servizio di home delivery (consegne a domicilio) nel proprio comune.

Il progetto prevede la creazione di un saldo tra imprese e privati, formando così un network cittadino molto compatto. In questo modo ognuno in città avrà il proprio vantaggio. Per esempio, le imprese potranno espandere il proprio giro d’affari. Mentre i cittadini potranno contare sui servizi tanto richiesti, proprio come spesa e farmaci a domicilio. E questo è molto importante perché, adesso, chi appartiene alla Terza Età o è in una condizione di particolare disabilità avrà la possibilità di ricevere le cure, i farmaci e le attenzioni di cui ha bisogno. Questo avverrà direttamente a domicilio, senza nessun vincolo spazio-temporale. Così come non ha grande esperienza ai fornelli, potrà ricevere il proprio pranzo a domicilio direttamente in ufficio.

Come candidarsi al bando di selezione

Se tutti questi servizi prima erano solo alla portata di chi viveva nelle grandi città, adesso le consegne a domicilio sono una realtà di fatto anche nelle zone con una popolazione più contenuta. Queste zone potranno godere di servizi come: spesa a domicilio, farmaci a domicilio, fiori a domicilio, lavanderia a domicilio, cibo a domicilio, sartoria a domicilio. E ancora, servizi postali, servizio navetta, servizi per gli amici a 4 zampe e tanti altri ancora.

Il bando di selezione si propone come una grande possibilità per i giovani del Lazio, ma in realtà è aperto a tutti senza limiti di età. Il candidato ideale deve avere un forte credo nel progetto e tanta voglia di dare più valore al proprio comune.

Le candidature per il bando sono aperte. Per partecipare basta inviare il proprio curriculum e lettera motivazionale all’indirizzo e-mail info@comuniadomicilio.it. Oppure visitando la pagina ufficiale di Comuni a Domicilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *