L’e-commerce russo arriva in Italia con Ozon

Ozon, il nuovo Amazon

Ozon è una piattaforma di e-Commerce nata in Russia nel 1998. Anche chiamata “l’Amazon russo” ha compiuto gli stessi passi della compagnia statunitense fino ad arrivare ad essere la terza compagnia online di più valore di tutta la Russia. Nel novembre del 2020 il mercato statunitense ha valutato l’azienda russa per ben 7,2 miliardi di dollari, e per quest’anno la compagnia si aspetta un dato di crescita addirittura del 120%.

L’amministratore delegato di Ozon, Alexander Shulgin all’Expo di Dubai ha dichiarato di voler lanciare la compagnia anche nel mercato italiano, a partire dal 2022.

L’entrata di Ozon nel mercato italiano significa l’entrata delle aziende italiane nel mercato russo. Il lancio dell’Amazon russo nel nostro Paese è, infatti, un’opportunità incredibile per le aziende italiane, che potranno aumentare esponenzialmente il numero di clienti e di vendite. Alle società italiane basterà inserire i prodotti sulla piattaforma e Ozon fornirà opzioni di logistica per le spedizioni in Russia e ritorno.

L’interesse per il Made in Italy è sempre stato altissimo in Russia, che in Europa è il paese che importa più prodotti italiani, soprattutto moda e lusso. Nel 2019, prima del Covid, il valore dei soli prodotti di abbigliamento esportati in Russia dall’Italia si aggirava a più di un miliardo all’anno.

L’importanza del Made in Italy nel mondo è la garanzia sulle nostre esportazioni, anche nell’e-commerce

Made in Italy è un’indicazione di provenienza che indica l’origine di un bene dal nostro paese.

Secondo Forbes, il marchio Made in Italy oggi è al settimo posto in termini di reputazione tra i consumatori di tutto il mondo. KPMG, censiva nel 2012 il Made in Italy quale terzo marchio al mondo per notorietà dopo Coca Cola e Visa.

L’Italia è l’ottavo paese al mondo per le esportazioni di prodotti in altri paesi. Le nostre esportazioni rappresentano quasi il 3% dell’export mondiale.

Quello che manca, però, all’Italia rispetto ai paesi che esportano di più al mondo come gli Stati Uniti è un apparato digitale che accompagni le aziende nell’e-commerce. Anche per questo l’arrivo di Ozon nel Bel Paese darà nuova linfa al mercato di esportazione italiano. Le aziende italiane potranno, infatti, entrare in un mercato al dettaglio che in Russia tocca un valore di 500 miliardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.